Recepimento codici etici sui temi dell’abuso di alcool e del gioco d’azzardo patologico

20 07 2015

Nel fare seguito al recepimento da parte del Comune di Treviglio del Codice Etico sul tema del Gioco d’Azzardo e del Codice Etico per la prevenzione all’abuso di alcool, promossi dall’ASL di Bergamo – che a loro volta recepiscono le indicazioni contenute nei Protocolli di Intesa siglati dal Tavolo di Sviluppo di Comunità costituito dall’Ambito di Treviglio – si invitano i gestori di pubblici esercizi, da un lato, e i gestori di locali con slot machine o video lottery, dall’altro lato, all’adozione ed esposizione al pubblico dei suddetti Codici Etici, al fine di prevenire e contrastare i fenomeni di alcooldipendenza e ludopatia.

Scarica qui

Per saperne di più:

 

 

 

Annunci




Contributi a fondo perduto commercio e turismo DAT Bassa Pianura Bergamasca

13 07 2015

Si avvisano gli operatori commerciali e dei servizi turistici che il Comune di Romano di Lombardia, in qualità di capofila del Distretto dell’Attrattività Territoriale della Bassa Pianura Bergamasca, ha pubblicato un bando per la concessione di contributi a fondo perduto per interventi di qualificazione esterna delle strutture e interventi di innovazione tecnologica. Il cofinanziamento complessivo messo a disposizione delle aziende con sede legale o operativa nel territorio del DAT, tra cui il comune di Treviglio, è di 150.000 €. Il contributo massimo che ciascun operatore potrà ottenere è pari al 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di 5.000 euro. I contributi potranno riguardare:

  • Interventi per la riqualificazione esterna delle strutture (facciate, insegne, vetrine, dehors e gazebo e relativi arredi, ingressi, parcheggi privati) esclusivamente per le parti fronte strada piano terra.
  • Interventi di innovazione tecnologica, attraverso acquisizione, estensione o rafforzamento degli strumenti digitali per la vendita e la promozione (es. sistemi di booking online per alberghi connessi al proprio gestionale interno, sistemi digitali di presa dell’ordine per i pubblici esercizi).
  • Sistemi digitali che consentono l’estensione e la messa a disposizione della clientela della connessione Free wi-fi attraverso l’interconnessione in rete federata tra pubblico e privati.

Sono considerate ammissibili tutte le opere realizzate, fatturate dai fornitori e pagate dal beneficiario a partire dal 4 aprile 2014 e fino al 31 dicembre 2015. Sono ammissibili solo le spese pagate con mezzi tracciabili. Il Bando sarà aperto fino all’11 settembre 2015: per i dettagli in merito a spese ammissibili, soggetti beneficiari e modalità di partecipazione scarica il testo cliccando qui.








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: